Ogni email richiede una risposta

7

Ricevo spesso email di questo tipo.

(Ho trascritto il testo dell’ultima che mi è arrivata, togliendo i riferimenti e sostituendoli con le parentesi quadre ed ho evidenziato in grassetto una frase che ritengo rilevante).

Buongiorno,
sono autore di numerose pubblicazioni sulla […], al momento sto lavorando ad una ricerca che si realizzerà con una pubblicazione a fascicoli della Casa Editrice […]
Tra i vari capitoli uno in particolare tratterà anche le […].
Vengo alla mia richiesta: sarebbe per me molto importante reperire alcune foto (attuali o meglio ancora d’epoca) che riguardino queste […].
Devo dirle però che non siamo in grado di pagare le foto ma naturalmente sulle foto pubblicate apparirà il nome dell’autore.

Mi rendo conto che la mia è una richiesta “a senso unico” ma se non può farlo lei mi indichi gentilmente qualcuno che possa fornirmi delle foto. Naturalmente le foto, anche se inviate via internet, devono essere di alta qualità.

La prego gentilmente di darmi una risposta.
Mi scuso per il disturbo e La saluto cordialmente.

La mia risposta in genere è la seguente: “La ringrazio per avermi contattato, ma a queste condizioni – purtroppo – non posso aiutarla.”

Forse sbaglio a dare una risposta di questo tipo, ma di sicuro non posso accettare richieste come queste.

Argomenti correlati:
Per favore non rubare il mio lavoro

About Author

7 commenti

  1. Secondo me non sbagli. Pubblicazione a fascicoli, casa editrice…eccetera eccetera e poi non vogliono pagare le foto? Lui non lo pagano per fare l’autore? Non saranno a pagamento i fascicoli? Da come te l’ha messa giù, sembra che già per il solo fatto che ti ha chiesto il permesso già ti abbia fatto un favore…ma roba da pazzi…che si vergognino.

  2. Per me il listino prezzi è una risposta geniale :D ma se di base non vogliono pagare è anche inutile perdere del tempo.

  3. non è per nulla inutile, se il listino lo hai già, magari si rendono conto di come si vive, del fatto che le foto comportano fatica e costi, perchè se una foto ha un prezzo si presume che abbia del tempo di lavorazione dietro ecc.. magari questi pensano che si va in giro, si viene colti dal fremito alla schiena, si schiaccia il bottone e la foto è servita.
    Cmq, la foto sponsorizzata è stupenda

    red

  4. Pingback: Nikon Test » Blog Archive » Immagini e denaro: pagare i fotografi è un optional? - fonte www.clickblog.it

  5. Mi sembra naturale rispondere così.
    Posso andare dal panettiere e dire: “mi dai due panini? non li pago ma dico a tutti che sono i tuoi”.

    Io mando i prezzi per le diverse risoluzioni e i diversi usi.

    Poi ci si accorda, ecc, anche a forfait.
    Ma è questione di rispetto.

    (in risposta si potrebbe mandar loro il listino prezzi delle ottiche che si usano…….)
    t

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: