Come fare un reportage fotografico sul matrimonio di William e Kate senza essere stati invitati alla cerimonia

0

Jane Hilton è una fotografa di Londra, ha studiato musica ed arti visive alla Lancaster University. Ha lavorato come assistente per diversi fotografi fino al 1988 quando si è “messa in proprio”, nel campo della fotografia di moda, come ci racconta racconta sul suo sito internet. Durante il corso degli anni ha cercato di sviluppare progetti di documentazione fotografica, che ora sono diventati la sua principale fonte di lavoro.

Il sito di Jane Hilton

Il sito di Jane Hilton

La fotografa ha recentemente ha realizzato una serie di fotografie, intitolate Royal Wedding e dedicate al matrimonio del Principe William con Kate Middleton. Dalle immagini che si vedono sul suo sito, non sembra essersi mai avvicinata alla coppia reale e non ha nemmeno fotografato gli sposi con un grosso teleobiettivo, come fanno i paparazzi. In realtà, non li ha fotografati affatto! Tuttavia il suo è un reportage fotografico sul Matrimonio Reale del 29 aprile scorso. Jane Hilton ha scelto di documentare: gli addobbi, le bandiere, finte torte nuziali, ragazzine con indosso la maglia con su scritto “Harry ti sposerò” e vari personaggi con indosso abiti in tema con l’evento.

Scrive di essere attratta dalla cultura americana e dalle contraddizioni di quella società fin dal 1988, quando fece il suo primo viaggio negli Stati Uniti d’America.
Ultimamente ha viaggiato attraverso il Nevada, l’Arizona, lo Utah, il Texas, il New Mexico ed il Wyoming per fotografare quelli che chiama “i cowboy del 21° secolo“: un lavoro sfociato nella pubblicazione del volume: “Dead Eagle Trail“, che raccoglie ritratti (in posa) dei cowboy e delle loro abitazioni.

Dalla biografia presente sul sito di Jane Hilton si legge che collabora con il Sunday Times Magazine ed il Telegraph Magazine.

www.janehilton.com

About Author

Comments are closed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: