L’ultima cena: come è stata fotografata l’opera di Leonardo da Vinci

0

Oggi ho ricevuto la newsletter di Aproma, azienda che distribuisce i flash Elinchrom in Italia ed altri prodotti per fotografia.

Non è la prima volta che la ricevo, è sempre molto interessante, ma questa volta lo è un po’ di più del solito.

Poco fa, infatti, tramite questa newsletter sono venuto a conoscenza del fatto che una società (Hal9000) ha realizzato (e pubblicato sul Web), utilizzando una fotocamera relfex Nikon D2Xs, con un obiettivo AF-S Nikkor 600mm f/4D IF-ED II, con il software di acquisizione in tempo Reale: Nikon Camera Control Pro; con una Testa Panoramica Motorizzata: CLAUSS Rodeon VR e con un flash Elinchrom; una fotografia di 16.118.035.591 pixel (172181 x 93611) della famosa opera di Leonardo da Vinci che si trova a Milano nella chiesa di Santa Maria delle Grazie.

Per realizzare questo file megagigantesco ci sono voluti 1677 scatti.

I link:
la foto online
Il video del backstage

About Author

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: