Fotografia di strada e di eventi: continua…

0

Questo è quello che scrivere sul suo blog David Alan Harvey in risposta ad un commento di un lettore.

Utilizza una macchina fotografica piccola, con un solo obiettivo e molti lo scambiano per un fotoamatore…

however, sometimes when i am in a group of professional photographers covering some event (which is rare), the photographers on the scene will sometimes not even talk to me because they think i am an amateur and not worthy of their conversation!!! i do not have the “professional fashion look”… this happens many times…and i enjoy this most of all!!

Aggiungo io: effettivamente, durante qualsiasi evento, se gli altri fotografi in circolazione ti ignorano, si fotografa molto meglio.

Dover rispondere a continue domande, mentre si è lì per fotografare, può diventare un problema: se rispondi alle domande non puoi fotografare…

Argomento correlato:
Fotografare gli sconosciuti: linguaggio del corpo

About Author

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: