“Rimpicciolire” un’immagine

3

Questo brevissimo video mostra come si fa a ridimensionare un’immagine utilizzando il software di fotoritocco GIMP.

1) Dal menù, cliccare “Immagine” e selezionare “scala immagine”

2) Si apre una nuova finestra, da cui si possono selezionare le dimensioni dell’immagine in termini di larghezza ed altezza, misurate in pixel. (E’ possibile scegliere anche un’altra unità di misura, come ad esempio pollici, millimetri oppure una percentuale dell’immagine originale).

3) Proprio a fianco delle caselline con le dimensioni di larghezza ed altezza, è presente un pulsante su cui è disegnato il simbolo di una catena; se vi si clicca sopra, i due anelli si separano, se vi si clicca sopra una seconda volta, i due anelli si riuniscono.
Se si modifica la larghezza quando i due anelli sono uniti, GIMP varierà automaticamente nella stessa proporzione anche l’altezza della fotografia ed alla pressione del pulsante “scala”, l’immagine non verrà “deformata”, ma solo rimpicciolita.
Se si modifica la larghezza quando la catena è spezzata, l’altezza rimarrà immutata e se si premerà il pulsante “scala”, l’immagine verrà deformata.

Argomento correlato:

Installare GIMP su di una chiavetta USB non costa niente e lo si può utilizzare su qualsiasi computer senza dover ripetere la procedura d’installazione. A tale proposito, conviene leggere: “Un software di fotoritocco completo installato su una Pen Drive

About Author

3 commenti

  1. whitepanther.01 on

    Vi consiglio la WinInizio PenSuite Graphic !

    e’ da poco uscita la versione 2.1.. è completamente gratuita ed include anche gimp in versione portable oltre ad altri programmi di grafica!! :)

    il sito da dove potete scaricarlo è : http://pensuite.wininizio.it

  2. SONO NUOVAMENTE IO è POSSIBILE CHE NON ME LA FACCIA APRIRE PERCHè NON è IN FORMATO JPG? COME SI Fà AD IMPOSTARLO. GRZ SCUSATEMI.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: