Come si vince l'”Inge Morath Award”

0

E’ un premio rivolto alle fotografe, di età inferiore ai trent’anni, che ha lo scopo di aiutarle a realizzare un progetto fotografico di documentazione a lungo termine.

Inge Morath era una fotografa austriaca, scomparsa nel gennaio del 2002 e socia dell’agenzia fotografica Magnum.

L’anno scorso il premio è stato vinto dalla fotografa Jessica Dimmock. Ora quest’ultima, sul blog della Magnum, risponde ad una serie di domande, le cui risposte potrebbero essere utili a chi volesse concorrere, in futuro, per l’Inge Morath Award.

La risposta che ha fornito alla prima domanda (How did you find the subject of your photodocumentary?) è interessante…

Stava giocherellando per strada con la nuova macchina fotografica digitale, è stata avvicinata da uno spacciatore e si è messa a conversare con lui…

(Prima regola che ti insegna la mamma: “non parlare con gli sconosciuti”. Questa regola lei l’ha violata. Altra regola infranta: “stare alla larga dagli spacciatori”).

Insomma, ha scelto di correre dei rischi. E’ stata fortunata, qualcosa avrebbe potuto andare storto (e non sto parlando di linea dell’orizzonte nelle fotografie).

Le foto: The Ninth floor
Il libro: Il nono piano

About Author

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: