Occhi rossi e fotografia con il flash

0

fotografia realizzata con il flash senza ottenere lo sgradevole effetto dcegli occhi rossi Ci sono diversi metodi per eliminare il problema degli occhi rossi, quando si fotografa con il flash.

Esistono anche dei software di fotoritocco che lo correggono in post produzione.
Tuttavia è preferibile prevenirlo mediante alcuni semplici accorgimenti, piuttosto che intervenire dopo aver scattato la fotografia.

Il metodo che a mio avviso porta a migliori risultati è il seguente: far rimbalzare il lampo del flash sul soffitto o su di una parete. (Ricordatevi, che se fotografate a colori, è importante che la parete o il soffitto su cui fate rimbalzare il lampo del flash siano di colore bianco).

Che cosa vi occorre: un flash compatto a parabola orientabile, una fotocamera a cui collegarlo ed un soffitto o un muro bianco.

Cosa vuol dire far rimbalzare il lampo del flash sul soffitto?

a sinistra il flash è orientato verso il soggetto, a destra verso l'altoE’ semplice: invece di rivolgere la testa del flash verso il soggetto, è necessario puntarla verso il soffitto; quando partirà il lampo, la luce andrà a colpire il soffitto e verrà in buona parte riflessa verso il basso, illuminando anche il soggetto principale della fotografia.

(Nell’immagine a lato, nella collonna di sinistra, il flash è orientato verso il soggetto, mentre in quella di destra verso l’alto).

Preferisco questo metodo, rispetto ad altri, perché oltre a risolvere il problema degli “occhi rossi”, crea un tipo di illuminazione più delicata, senza quelle brutte ombre che si creano dietro il soggetto utilizzando il flash incorporato nella macchina fotografica.

Quasi tutte le fotocamere sono dotate di una funzione anti-occhi-rossi. Quando viene attivata, il flash emette una serie di lampi, con lo scopo di far restringere il diametro della pupilla degli occhi del soggetto da fotografare. In questo modo le probabilità che nella fotografia vengano gli occhi rossi diminuiscono; ma a quale prezzo? Il soggetto, viene letteralmente abbagliato ed assume un’espressione ridicola ed innaturale, con la fronte corrugata ed un sopracciglio giù e l’altro rivolto in sù. Per non parlare del fatto, che le persone dopo il primo lampo sono portate a chiudere gli occhi.

Argomenti correlati:
imparare a fotografare
fotografare con il flash

About Author

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: