Magre da morire

0

Lauren Greenfield è una fotografa socia dell’agenzia VII.

Ora non realizza più solo fotografie, ma anche documentari con video, audio ed immagini, così come stanno facendo molti altri fotografi.

Quando, il mese scorso, ho letto su PDN, che i fotografi dell’agenzia VII, avevano iniziato ad occuparsi di progetti multimediali, ho pensato che avrebbero realizzato i soliti slideshow, più o meno interessanti, che si vedono ormai su molti siti web; mi sbagliavo!

Dying to Be Thin” è un vero e proprio documentario. Riguarda i disturbi alimentari. Non ci sono solo fotografie, ma anche audio e video.
Se si inizia a guardarlo, non si può non rimanere colpiti da ciò che si vede e si sente.

Il link: Dying to Be Thin

Argomenti correlati:
L’anoressia secondo Oliviero Toscani: un lavoro da fotoreporter?
Isabelle Caro
Dying to be thin: aggiornamento (feb 2008)

About Author

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: